Xinyu Li


Studio del violino dall’età di 4 anni, ha lavorato presso l'Orchestra del Teatro di Shanghai e presso l'Orchestra Filarmonica di Nanjing.

In Italia, laureato per i due bienni presso il Conservatorio G. Verdi di Torino sotto la guida del M° Giacomo Agazzini (direzione solistico e cameristico) e assistente di violino nella classe dello stesso Maestro.

Nel 2014 si esibisce in occasione di MITO Settembre Musica con il duo “Niccolò”, successivamente

Nel 2015, insieme al suo docente M° Agazzini del Conservatorio di Torino, tiene masterclass in diversi istituti della città di Nanjing (Cina).
Partecipa a “Milano Expo 2015”, a Settembre Musica e durante la manifestazione Mostra Armeni di Torino, al MAO (Museo d’Arte Orientale) di Torino, nell’Orchestra Giovanile di Torino a Castelnuovo Don Bosco per il Festival Internazionale della Musica "Clara e Robert Schumann", al Concerto Luigi Nono “La lontananza nostalgica utopica futura” presso il Museo di Ettore Fico, al festival musicale “Giornate Europee del Patrimonio” presso l’Abbazia di Vezzolano (AT)

Dal 2016 è assistente di violino nella classe del M° Giacomo Agazzini e nella classe del M° Silvio Bresso del Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino.

Nel 2018 inizia a suonare il violino a Milano Music Master School con il Prof.  Francesco Manara (spalla dell’Orchestra della Scala) e contemporaneamente studia il violino e l’insegnamento dello strumento con Prof. Enzo Porta.
Dallo stesso anno partecipa ai corsi accademici di alto perfezionamento musicale della Music Master School di Milano con la violinista russa, Prof. Yulia Berinskaya

Nel 2019, partecipa al Festival Luigi Nono alla Giudecca, III° Edizione , (Venezia). Festival Luigi Nono alla Giudecca, Concerto: Hay que caminar soñando di Luigi Nono per 2 violini (1989).

Nel 2022 partecipa al Massimo Marin International Violin Competition, con i suoi studenti , vincendo tre premi.

Ha partecipato a molti Masterclass con i grandi Prof. Schilmomintz, Ilya Grubert, Roberto Ranfaldi.